Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

EMERGENZA COVID – AGGIORNAMENTO - Nuove misure anticovid in Montenegro (dal 23-7-2021 al 2-8-2021)

Data:

23/07/2021


EMERGENZA COVID – AGGIORNAMENTO - Nuove misure anticovid in Montenegro (dal 23-7-2021  al  2-8-2021)

NUOVE MISURE PER LA PREVENZIONE ED IL CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DELLA PANDEMIA in MONTENEGRO

Si informano i connazionali che queste autorità hanno adottato nuovi provvedimenti per la prevenzione e il contrasto alla diffusione della pandemia, che saranno in vigore da oggi, venerdì 23 luglio a lunedì 2 agosto.

Nello specifico:

- Divieto temporaneo di manifestazioni e festival musicali al chiuso;

- Divieto temporaneo di tutte le attività di locali notturni e discoteche, sia all’aperto che al chiuso;

- Divieto di qualsiasi tipo di assembramento al chiuso;

- Resta in vigore il divieto di fare musica dal vivo all'interno delle strutture di ristorazione, laddove ciò è consentito nei giardini e nelle terrazze attigue alle strutture di ristorazione

Il governo del Montenegro precisa che qualora la situazione epidemiologica lo consenta, le suddette attività saranno ripristinate dopo il 2 agosto ma solo per coloro che:

- Dimostrano di avere effettuato due dosi di vaccino;

oppure

- Siano in possesso di un test PCR negativo (non saranno contemplati test antigenici)

oppure

- Dimostrino di essere guariti dopo aver contratto il coronavirus

 

SI RICORDA CHE IN TUTTO IL PAESE VIGE L’OBBLIGO DI INDOSSARE LA MASCHERINA NEI LUOGHI CHIUSI.

L'OBBLIGO DI INDOSSARE LE MASCHERINE ALL'APERTO È STATO ABOLITO, MA PERMANE IN SITUAZIONI QUALI, AD ESEMPIO, IN FILA DINANZI A BANCHE, UFFICI POSTALI, NEGOZI ECC.

Si torna a raccomandare a tutti i connazionali di attenersi scrupolosamente alle misure disposte dalle autorità montenegrine e di
continuare a seguire in ogni caso le misure precauzionali già in precedenza segnalate da questa Ambasciata (tra le quali: igiene frequente delle mani, distanziamento sociale, ecc.).


449