Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

2ª edizione del Bando "ESSAYS" - Residenza estiva per traduttori stranieri in lingua italiana Fondazione Ugo Da Como

Data:

28/02/2023


2ª edizione del Bando

Segnaliamo la pubblicazione del Bando “Essays” per l’assegnazione di n. 6 posti riservati a traduttori di lingua madre tedesca, inglese e francese, nel numero di 2 unità per ciascuna delle lingue menzionate, per un soggiorno mensile da realizzarsi nel mese di luglio 2023 presso la Fondazione Ugo Da Como, sita in Lonato del Garda (Brescia).

La Fondazione Ugo da Como, a questo scopo, metterà a disposizione le proprie strutture: la biblioteca e gli archivi, e garantirà, a ciascuno dei traduttori selezionati, vitto e alloggio. Si precisa che non è previsto il rimborso delle spese di viaggio, né di alcun altro tipo di spese in favore dei borsisti.

Il bando “Essays” è frutto di un'apposita convenzione sottoscritta da Centro per il Libro e la Lettura e Fondazione Ugo da Como con l'obiettivo di incentivare la traduzione del libro italiano all'estero, al fine di promuovere la letteratura contemporanea anche in traduzione, con specifico riferimento alla traduzione dall’italiano in lingua tedesca, inglese e francese e con riferimento particolare alla produzione italiana saggistica.

 

Requisiti e modalità di partecipazione

Il candidato deve essere di lingua madre tedesca, inglese o francese e deve avere un contratto editoriale per la traduzione di un’opera di saggistica italiana nella propria lingua madre o, in alternativa, un progetto di traduzione in corso.

Le domande di partecipazione, redatte in carta libera in lingua italiana, dovranno essere inviate per e-mail alla Fondazione Ugo Da Como all’indirizzoinfo@fondazioneugodacomo.it entro e non oltre le ore 18:00 del 31 marzo 2023, complete dei seguenti documenti:

- curriculum vitae corredato dell’elenco delle traduzioni pubblicate;

- contratto o lettera di precontratto editoriale per una traduzione di un’opera italiana nella lingua tedesca, inglese o francese;

- progetto di traduzione di un’opera italiana di saggistica;

- copia di documento di identità valido.

 

Procedura selettiva

Le candidature regolarmente pervenute saranno valutate in base agli appositi criteri da una Commissione esaminatrice nominata dalla Fondazione Ugo da Como successivamente alla scadenza del bando.

A conclusione delle valutazioni la Commissione redigerà un verbale comprensivo di graduatoria, a seguito del quale saranno comunicati i nomi di coloro che saranno nominati, a insindacabile giudizio della Commissione, assegnatari dei posti disponibili per la Residenza. La notizia sarà diffusa e pubblicata su tutti i canali di comunicazione utilizzati dalla Fondazione e dal Cepell anche attraverso le Ambasciate, i Consolati italiani e gli Istituti Italiani di Cultura.

I candidati risultati assegnatari, nel corso del periodo di Residenza, dovranno rendersi disponibili a partecipare a una serie di incontri seminariali di taglio professionale con scrittori, giornalisti, traduttori, editori, intellettuali a vario titolo legati alle attività culturali della Fondazione e del Centro per il Libro e la Lettura.

 

Informazioni

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare il bando, disponibile in diverse lingue:

Bando ITA

Bando ENG

Bando FR

Bando DE

 

ugo

 

 ugo 2


543