Ovaj sajt koristi cookies za bolje korisničko iskustvo. Nastavljajući navigaciju, pristajete na korišćenje cookies. OK

Pubblicazione Bando Balcani 2022 - Contributi a progetti promossi da OO.II., enti pubblici e terzo settore

Datum:

27/07/2022


Pubblicazione Bando Balcani 2022 - Contributi a progetti promossi da OO.II., enti pubblici e terzo settore

Pubblicazione Bando Balcani 2022 - Contributi a progetti promossi da OO.II., enti pubblici e terzo settore

La "Deliberazione di autorizzazione e proroga delle missioni internazionali 2022", approvata dal Comitato dei Ministri il 15 giugno u.s., ha stanziato a favore dei Paesi dei Balcani Occidentali 1,5 milioni di Euro per contribuire ai processi di stabilizzazione della regione e all'avanzamento del processo di adesione all'UE.

Saranno quindi cofinanziate, a valere su tali risorse, iniziative progettuali pubbliche e private volte al consolidamento delle istituzioni democratiche e al sostegno ai processi di riconciliazione nel contesto regionale dei Balcani Occidentali.

 

A. Per i progetti promossi da soggetti pubblici italiani, da Stati esteri o da Organizzazioni Internazionali la disciplina di riferimento per la presentazione delle proposte è contenuta all'art. 4 del DECRETO CRITERI 2022, disponibile anche alla pagina istituzionale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sezione trasparenza, al seguente indirzzo https://www.esteri.it/mae/resource/atti_concessione/CM_16342.pdf .

Le risorse stanziate per progetti promossi da enti pubblici e OOII ammontano a 1.250.000 Euro. Le richieste di cofinanziamento (massimo 90% del budget di progetto, per un contributo compreso mediamente – ma non necessariamente - tra 100 e 200 mila euro) dovranno pervenire alla Direzione Generale per l'Europa e la Politica Commerciale Internazionale, direttamente o per il tramite di questa Ambasciata, entro il 30 novembre 2022.

 

B. Gli enti del terzo settore, ovvero soggetti privati italiani e stranieri senza fini di lucro, potranno presentare richiesta di cofinanziamento per iniziative finalizzate alla pace ed alla stabilizzazione dei Balcani Occidentali ai sensi dell'art. 5 del DECRETO CRITERI 2022, ai sensi del DECRETO AVVIO PROCEDURA 2022 e del BANDO BALCANI 2022.

I predetti documenti, nonché tutta la documentazione necessaria per la presentazione delle proposte progettuali, sono disponibili alla pagina  https://www.esteri.it/it/trasparenza_comunicazioni_legali/sovvenzioni_contributi_sussidi_vantaggi_economici/criterimodalita/, alla sezione DGUE.

Il Bando Balcani 2022 disciplina la procedura pubblica di valutazione e selezione dei progetti proposti da soggetti privati, stanziando complessivamente 250.000 Euro per il cofinanziamento dei progetti ritenuti meritevoli.

Le proposte progettuali dovranno rispettare le formalità di presentazione di cui al predetto Avviso e dovranno pervenire alla Direzione Generale per l'Europa e la Politica Commerciale Internazionale entro il 30 settembre 2022. Per i soggetti che hanno sede legale presso un Paese extra-UE, come il Montenegro, la domanda viene presentata esclusivamente per il tramite di questa Ambasciata, in quanto Rappresentanza Diplomatica italiana competente territorialmente. Al termine della procedura di valutazione, i progetti selezionati riceveranno un contributo massimo di 30.000 Euro, che non potrà in alcun caso eccedere il 90% del budget del progetto stesso.

 

Qui disponibile una traduzione di cortesia in inglese del BANDO BALCANI 2022 ENG

 


505