Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

17 marzo 2020: Informativa per i connazionali. AGGIORNAMENTO SU ULTERIORI MISURE ADOTTATE DALLE AUTORITA' MONTENEGRINE

Data:

17/03/2020


17 marzo 2020: Informativa per i connazionali. AGGIORNAMENTO SU ULTERIORI MISURE ADOTTATE DALLE AUTORITA' MONTENEGRINE

Di seguito la traduzione in italiano delle ulteriori misure assunte ieri, 16 marzo 2020, da queste Autorità al fine di pervenire la trasmissione del COVID-19.

Inizio della traduzione:

Si sospende il trasporto pubblico internazionale aereo, sulla rete ferroviaria e a mezzo autobus.

I documenti personali (carta d'identità, passaporto e patente di guida), rilasciati dopo il 2008, scaduti o in scadenza, saranno considerati ancora validi dagli enti statali, dagli organi dell'amministrazione dello Stato, dagli enti locali e dai Comuni.

Il numero di cittadini presso gli sportelli delle unità territoriali e delle succursali del Ministero dell'Interno e di altri organi dell'amministrazione statale sarà limitato, indipendentemente dalla superficie della sala d’aspetto, affinché il numero di persone presenti non superi quello degli sportelli.

Il governo ribadisce che consentirà a tutti i cittadini montenegrini attualmente all'estero di fare ritorno nel Paese. Tutti coloro che rientrano dall'estero dovranno trascorrere almeno due settimane in quarantena.

Casi speciali, oggetto di collaborazione interstatale o di particolare interesse per lo Stato, soprattutto in materia di salute pubblica, saranno esaminati e valutati dall’Ente nazionale di coordinamento per le malattie infettive che deciderà di conseguenza.

Fine della traduzione


335