Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Concorso Campiello Giovani, 29^ edizione

La Fondazione Il Campiello ha bandito la 29^ edizione del concorso Campiello Giovani, riservato a ragazzi di età compresa tra i 15 e i 21 anni, residenti in Italia e all’estero, e che ha come oggetto un racconto a tema libero in lingua italiana.

I racconti andranno inviati, anonimamente e in formato digitale, attraverso il portale dedicato nel sito del Premio Campiello, previa registrazione, entro l’11 gennaio 2024.

Una Giuria di Selezione, composta da vincitori/finalisti delle passate edizioni, giornalisti e lettori di case editrici, selezionerà entro il 13 marzo 2024, 12 lavori, che accederanno alla fase successiva.

A una speciale cerimonia, la Selezione della Cinquina, prevista per il 12 aprile, un Comitato Tecnico composto da specialisti di letteratura moderna e contemporanea designerà i 5 finalisti. Per consentire la partecipazione di tutti i semifinalisti alla Selezione della Cinquina, la Fondazione Il Campiello si fa carico delle spese di viaggio e/o alloggio dei candidati.

Il vincitore assoluto tra i cinque finalisti verrà scelto dalla Giuria dei Letterati del Premio Campiello, e premiato nel corso delle serate conclusive del Premio. Il vincitore ha diritto a una vacanza-studio di due settimane in un Paese europeo. Tutte le cinque opere finaliste verranno raccolte in un libro a uso istituzionale.

Il Comitato Tecnico, tra i racconti rispondenti ai seguenti temi individuati dalla Giuria di Selezione, potrà attribuire due speciali riconoscimenti: rispettivamente, uno per un racconto che tratti tematiche legate alla sostenibilità sociale e/o ambientale; l’altro per il miglior racconto sul tema del viaggio.

Inoltre, sarà attribuita una menzione speciale al miglior racconto che rimandi al tema della cultura di impresa, con particolare attenzione all’imprenditoria femminile o giovanile, alla cultura, all’etica e ai valori condivisi per una gestione armonica dell’impresa. Tale menzione sarà attribuita da una Commissione tecnica composta da giovani imprenditori e membri della segreteria nazionale tra tutti i racconti partecipanti.

Per tutte le indicazioni necessarie in tema di requisiti, specifiche di redazione dei racconti, termini e modalità di invio degli stessi, si invita a consultare il bando del concorso.

Per maggiori dettagli, informazioni o chiarimenti, la segreteria della Fondazione Il Campiello è contattabile all’indirizzo giovani@premiocampiello.it.

 

sez campiello giovani