Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Opportunità: premi nazionali per la traduzione

L’Ambasciata d’Italia informa che anche quest’anno il Ministero della Cultura, attraverso la Direzione Generale biblioteche e diritto d’autore, conferisce i Premi nazionali per la traduzione a traduttori e editori italiani e stranieri, che abbiano contribuito alla diffusione della cultura italiana all’estero e della cultura straniera in Italia.

I premi rappresentano un riconoscimento del valore culturale e professionale delle attività svolte nei campi della traduzione e dell’editoria. Possono presentare domanda singoli traduttori e case editrici di nazionalità italiana e straniera.

Complessivamente il MIC assegna otto Premi, suddivisi in 4 premi maggiori e 4 speciali.

Per l’anno 2024, le domande di partecipazione dovranno essere inviate, esclusivamente in formato digitale, tramite l’applicativo telematico accessibile dall’11 marzo al 12 aprile (ore 12.00) a questo link.

Le modalità di accesso e partecipazione ai Premi Nazionali per la Traduzione sono regolate dalla Circolare n.1 del 27 gennaio 2021.

Le eventuali richieste di chiarimenti sulla procedura potranno essere inviate fino alle ore 12.00 del 10 aprile 2024 all’indirizzo email: preminaz-traduzione@cultura.gov.it.